Posturologia

 
 

Prevenire è meglio che soffrire!

 

Un mal di schiena che persiste nonostante le cure o un dolore al ginocchio che non ci permette di camminare bene può dipendere da problemi ai denti. Continue cefalee possono avere origine da un errato appoggio plantare.
Una rotazione verso l’esterno del piede durante la camminata può essere originata da un problema visivo. Ecco perché è importante sottoporsi periodicamente ad un controllo posturale.

 

Posturologia

 

La postura è il risultato del mantenimento dell’equilibrio nei confronti della gravità e di tutte le informazioni somato-sensoriali esterne e propriocettive che riceviamo dall’ambiente circostante, pertanto è fondamentale averne cura. È importante avere una postura corretta perché ciò ci consente di svolgere le nostre funzioni con il minor dispendio energetico. L’importanza di una postura corretta consente di svolgere le nostre funzioni con il minor dispendio energetico. Una corretta postura corrisponde ad un idoneo allineamento scheletrico che non generi tensioni muscolari e quindi sovraccarichi muscolari.
Le informazioni che contribuiscono a mantenere una corretta postura provengono da afferenze visive, uditive, vestibolari, occlusali, linguali e dalla pianta del piede. Un disturbo ad uno solo di questi livelli crea disturbi a tutto il corpo. Attraverso un’indagine di valutazione posturale, atta ad individuare il livello d’alterazione del sistema postulare, possiamo determinare globalmente le anomalie del soggetto e l’eventuale percorso correttivo da intraprendere attraverso interventi mirati quali riequilibrio del piede con ortesi plantari, fisioterapia, bite posturali, ecc…

 
 
 

Rieducazione posturale

  • Riprogrammazione posturale globale
  • Ginnastica correttiva per bambini
  • Analisi dell’appoggio plantare
  • Analisi morfologica e analisi dell’equilibrio
  • Over 60

Rieducazione posturale post fisioterapia

  • Conservativa post-fisioterapia
  • Schiena
  • Menisco
  • Crociato
  • Tendine d’ achille
  • Spalla
  • Caviglia